Il mondo della professione odontoiatrica

ANDI Campania seleziona e pubblica per i propri iscritti notizie relative all’ambito odontoiatrico con specifici riferimenti a tematiche di carattere scientifico e professionale.
L’obiettivo di ANDI Campania è quello di divulgare informazioni puntuali e dettagliate al fine di fornire ai propri soci uno strumento di costante aggiornamento.



Notizie > ANDI Campania Torna all'elenco

03 ago 2018
Un successo che parte da lontano!


Cari amici e colleghi,
da Presidente Regionale è un dovere e un onore rendere noto  come in pochi mesi la Campania possa aver raggiunto i massimi livelli dirigenziali dell’ambito Odontoiatrico.
Il primo appuntamento di questo 2018, che ha visto molti “cambiamenti”, sono state le elezioni per il rinnovo dei vertici della Commissione Albo Odontoiatri (CAO) Nazionale che si sono concluse con il trionfo della lista “Unità e Collegialità” guidata dall’amico e collega Raffaele Iandolo, già componente della CAO Nazionale da oltre 15 anni che conferma la sua presenza in CAO insieme a Brunello Pollifrone (Roma); nuovi gli altri tre membri: Gianluigi D’Agostino (Torino),  Alessandro Nisio (Bari) e Diego Paschina (Trieste).
L’amico Raffaele si impone sulla lista guidata dal Presidente nazionale uscente, Giuseppe Renzo che per oltre 25 anni ha guidato il massimo organismo deontologico italiano; resterà in carica per i prossimi tre anni  ed è  il primo laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria alla guida della CAO Nazionale.
I cinque consiglieri nazionali saranno affiancati da ulteriori quattro presidenti provinciali, ognuno con uno specifico ruolo di competenza, che coordineranno rispettivamente 4 gruppi di lavoro e nello specifico Gaetano Ciancio sarà il Componente della Commissione Cultura, con competenze su ECM, Formazione pre e post laurea, rapporti Università, Società Scientifiche e MIUR.
La grande passione, la tenacia e la capacità di coinvolgere, nei ruoli Ordinistici ed Istituzionali, del Presidente CAO Salerno, note anche al di fuori della Campania, lo portano ad essere eletto il 24 marzo, Presidente ANDI Salerno, dopo la coraggiosa e annunciata decisione del Presidente uscente Giustina Napoli di ritirarsi dalla seconda candidatura per la  leadership di ANDI Salerno.

I successi per la Campania non si arrestano. Il 26 maggio Carlo Ghirlanda è il nuovo presidente Nazionale ANDI ricevendo un numero maggiore di voti rispetto agli altri due candidati, Stefano Mirenghi e Mauro Rocchetti, subentrando così a Gianfranco Prada, che è stato presidente dell’ANDI dal 2010. Con lui cambia l’intero Esecutivo  e Pasquale Di Maggio, vulcanico rinnovatore ed innovatore  Presidente ANDI Napoli, viene eletto al prestigioso ruolo di Tesoriere ANDI Nazionale, per il quadriennio 2018-2021, col delicato compito di  coordinare l’attività economica, finanziaria e contabile dell’Associazione e  di responsabile dell’amministrazione degli organi di stampa, comunicazione ed informazione dell’A.N.D.I.

Contestualmente vengono chiamati a far parte di Commissioni permanenti e non Nazionali una folta rappresentanza di dirigenti e giovani colleghi di tutte le sezioni ANDI Campania; riconfermati i Colleghi rappresentanti in ConfProfessioni. Con l’auspicio di ben rappresentarci nelle sedi istituzionali di competenza.

Ultimo, solo in ordine di traguardi il 21 luglio l’amico Gaetano Ciancio viene eletto anche Presidente Nazionale della SISOPD.  La Fondazione SISOPD, che fino all’Assemblea di gennaio 2018 era parte integrante di ANDI, è la Società Italiana di Stomatologia Odontoiatria e Protesi Dentaria, nata per soddisfare le richieste imposte dal Ministero della Salute in tema di Società scientifiche che potranno elaborare le Linee Guida secondo quanto definito dalla Legge Gelli. Come noto, le regole ministeriali escludevano la possibilità di essere inseriti nell’elenco per le Società Scientifiche che svolgevano, anche, attività Sindacale.

Da rappresentanti di categoria territoriale, hanno fatto tutti e tre insieme crescere la consapevolezza  del ruolo sempre più visibile ed importante dell'Odontoiatria nella filiera della salute, per l'Economia del Settore, per una Formazione Professionalizzante, capace di motivare l'impegno dei giovani colleghi. Grazie al costante ed encomiabile lavoro svolto la Campania, oggi e da tempo, è diventata meta di  relatori italiani e stranieri, di fama internazionale; ciò a conferma che l'Odontoiatria e l'indotto che produce possono tornare ad essere un contributo fondamentale per la ripresa della crescita del Comparto del Dentale delle Provincie Campane, un potenziale sviluppo frutto della valorizzazione intelligente, integrata e supportata da tutte le risorse di persone e potenzialità disponibili. Il progresso significativo durante gli ultimi anni e' un risultato evidente per tutti noi iscritti. Basta leggere i numeri della partecipazione agli eventi organizzati e della presenza delle Eccellenze di Relatori, offerti mensilmente agli Odontoiatri delle nostre province. Tutto questo alimenta il sogno di recupero e crescita. Ma non basta. Ci conforta la previsione di una incoraggiante ripresa economica per la nostra Professione, da ammirare per essere un vero e proprio crogiolo di creatività e bellezza che non e' più nascosto, grazie ad internet, ai media e ai social, ai canali della cultura, nel cuore antico della Medicina e dell'Odontostomatologia ed oggi dell'Odontoiatria, la nostra Professione comune e condivisa, che reclama visibilità e riconoscimento, nell'opinione pubblica e dalla politica. In Campania, e' ritornato, dopo una lunga assenza, anche l'interesse delle Aziende del Dentale, anche internazionali, disponibili ad investire, che credono nella crescita e nell'attrattività duratura del nostro territorio.

Auspico che tutti i neo dirigenti possano operare nel migliore dei modi e nell’interesse comune. La nostra Professione ha bisogno di essere rilanciata e non solo  per farsi rispettare e valere, ma soprattutto per ridare l’orgoglio e la fiducia soprattutto alle nuove generazioni e per il bene e la tutela della salute orale dei cittadini.

Anche a nome di tutto l’Esecutivo ANDI Campania formulo i migliori auguri di buon lavoro!
Con collegialità ed unità
Enrico Indelli
Presidente ANDI Campania




AGENDA

la rete andi
in collaborazione con